Image description

CHIAMACI

0900 800 900 / 0700 800 900

FESTA DELLA BATTITURA D'EPOCA

ORGANIZZATA DAI CONTADINI

A LIMIGIANO DI BEVAGNA

Image description
Descrizione immagine

 

LA MIETITURA DEL GRANO

La mietitura, fino agli anni 60 partiva di solito intorno al 15 Di giugno e durava circa un mese. Era un lavoro molto dure, che impegnava tutta la famiglia, e spesso si chiedeva anche l'aiuto di altre persone. Gli unici attrezzi utilizzati erano le falci.

Ai giovani di oggi  è il caso di dire che allora il grano si mieteva con la falce, metro dopo metro, e si finiva anche dopo due mesi. Così, molti giovani di allora trascorrevano le ferie estive in mezzo ad un mare
di grano fra mietitura e trebbiatura. 
La mietitura e la trebbiatura del grano erano una festa che
coronava un lungo periodo di lavoro e contemporaneamente un impegno difficile e  faticoso, reso più pesante dal caldo afoso del periodo.

Allora il grano rappresentava il principale alimento: un raccolto mancato avrebbe portato la fame. La raccolta del grano avveniva in due fasi separate: la mietitura e la trebbiatura, ovvero il taglio delle spighe, e la successiva
separazione dei chicchi.
Quando tutto il campo era stato mietuto, si passava alla raccolta delle gregne che
avveniva col carro trainato dai buoi. Le gregne venivano portate sull'aia, si faceva il barcone, in attesa della trebbiatura che avveniva dopo un po di giorni.

Descrizione immagine



LA MIETILEGA



La  mietilega era una macchina molto innovativa rispetto
alla falciatrice, essa  nel procedere oltre a tagliare le spighe, le
raccoglieva e le fascinava legandole con uno spago e sostituendo in questo modo
il sistema di mietitura e legatura tradizionale.



Vieni a trovarci

Al centro di uno splendido itinerario turistico

LIMIGIANO DI BEVAGNA

E L'UMBRIA!!

 

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine